Come Combattere L'Inquinamento Domestico Con Le Piante

I fumi di cucina, il gas dei fornelli, vapori di formaldeide proveniente da alcuni tipi di mobili, il nostro stesso respiro e i detergenti domestici trasformano le stanze delle nostre case in ambienti non del tutto salubri. La cosa più importante da fare è aprire ogni tanto la finestra per arieggiare ma quando fuori fa freddo possono venirci in aiuto alcuni tipi di piante.

Sono tante quelle adatte a questo scopo ma eccone qui alcune di facile reperibilità. Contro i vapori di formaldeide puoi acquistare delle belle piante di Edera. Puoi riempire un cestino e appenderlo o posizionarla in alto per favorire il suo portamento ricadente. Annaffiala regolarmente e vaporizzala ogni tanto con acqua minerale naturale se quella del rubinetto e' troppo dura.

Anche lo Spatifillo e la Dracena sono ottime alleate contro l'inquinamento da formaldeide e benzene. Sono piante tipiche d'appartamento che necessitano di luce ma non sole diretto e un ambiente umido. In cucina metti una o più piante di Ficus possibilmente a foglia larga come il Ficus Robusta. Mantienilo potato ad una certa altezza per far si che rimanga pieno di foglie perché tende ad allungarsi e a diradarsi. In camera da letto in genere non si mettono piante. Scegli un arredamento certificato e tessuti naturali come il lino e il cotone.

CONDIVIDI SU:

AREA COMMENTI

Scrivi commento

Commenti: 0