l collegamento alla rete internet e la navigazione sono spesso la maggiore causa di errori al nostro Sistema Operativo e causa del gran numero di dati che vengono inviati e ricevuti. In questa breve guida andremo a vedere come riuscire a correggere gli errori di Windows senza utilizzare il CD-Rom del Sistema Operativo.La prima cosa da fare per correggere gli Errori di Windows senza dover sempre ricorrere al CD-Rom del Sistema Operativo è quella di accendere il computer senza collegarlo alla rete internet e inserire il Cd di Windows (da utilizzare solo la prima volta, per i successivi ripristini non servirà più), e copiare tutte le cartelle che vi sono presenti sul disco rigido in una cartella ben nascosta (per evitare di non cliccarci sopra per errore).Copiato il contenuto del Cd sul disco rigido, estraiamolo dal lettore e accediamo all'"Editor del Registro di Configurazione". Premiano il tasto "Start" (in basso a sinistra), clicchiamo su"Esegui", quindi scriviamo "Regedit" nella casella di testo e confermiamo premendo il pulsante "Invio" per aprire la finestra di configurazione. Andiamo a cercare rispettivamente la chiave "HKEY_LOCAL_MACHINE/SOFTWARE/Microsoft/Windows/Current/Version/Setup" e creiamo una sottocartella dandole il nome di "ServicePackSourcePath".Clicchiamo ora con il tasto destro del nostro mouse la voce "Nuovo/Valore Stringa" rinominandola con la parola "Ripristino". Clicchiamoci sopra due volte e andiamo ad inserire nel campo "Dati Valore" il percorso in cui abbiamo salvato il file di installazione del Sistema Operativo. Ripetiamo la stessa procedura anche per la chiave di registro "HKEY_LOCAL_MACHINE/SOFTWARE/Microsoft/Windows NT/Current/Version". Fatto ciò,ogni qual volta abbiamo errori nel nostro sistema, Windows cercherà se sull'hard disk esiste unacopia funzionante e la ripristinerà.

 

CONDIVIDI SU:

AREA COMMENTI

Scrivi commento

Commenti: 0