Le piante hanno bisogno di vari accorgimenti tra cui la difesa preventiva, le giuste condizioni di luce e di umidità. Bisogna intervenire con cure opportune solo quando si è sicuri del problema che affligge la nostra pianta. Nel caso della disinfestazione è possibile creare degli insetticidi fai da te!

Per prima cosa ci muniamo di guanti di gomma per evitare irritazioni; raccogliamo intere piante d'ortica (100 grammi circa) e le sminuzziamo con una forbice oppure un coltello. Non bisogna ne farle riposare ne essiccarle; sono subito pronte all'uso per il passaggio successivo e cioè l'immersione in acqua

Successivamente infatti le immergiamo in 1 litro d'acqua, mescoliamo e lasciamo macerare cioè lasciamo che l'ortica rimanga immersa nell'acqua per due giorni. Tale preparato deve necessariamente essere lasciato alla luce diretta del sole. Passati i due giorni filtriamo e diluiamo una parte di macerato con cinque di acqua.

Fatto ciò riempiamo uno spruzzatore e irrorariamo le piante. Tale insetticida è utile per difendere la pianta da insetti e animali. Non sempre bisogna inquinare l'ambiente con insetticidi artificiali quando abbiamo la soluzione naturale proprio sotto casa! Perciò buon lavoro e soprattutto buon divertimento!

CONDIVIDI SU:

AREA COMMENTI

Scrivi commento

Commenti: 0