In questa guida vedremo come utilizzare la griglia di Windows Office Word. Vedremo come poter avere un uso perfetto delle opzioni che la griglia comprende. Per usare la griglia di disegno con disinvoltura occorre prendere confidenza con le diverse opzioni proposte.Per prima cosa troviamo nella finestra di dialogo Inserisci griglia che è l'opzione che ci servirà. Questa è divisa in tre zone (Posizione oggetti, Impostazioni griglia e Origine griglia) che offrono un'ampia gamma di opzioni. Per ignorare provvisoriamente i parametri inseriti è sufficiente tenere premuto il tasto Alt mentre si trascina il mouse o si disegna un oggetto.Per quanto riguarda la Posizione oggetti bisogna dire che questa è composta da due caselle, questa zona offre la possibilità di attivare o meno l'allineamento degli oggetti sulla griglia (Blocca sulla griglia è attivato di default) così come l'allineamento degli oggetti tra loro. Allineare quindi gli oggetti sui bordi orizzontali e verticali di altri oggetti, quest'ultima opzione si rivela particolarmente utile quando disegni con l'aiuto della funzione Forme.Ora vediamo le impostazioni griglia. I parametri proposti in questa zona sono molto importanti. Permettono infatti di modificare la spaziatura nella griglia del disegno, cioè la dimensione dei quadretti. Di default Word utilizza una spaziatura verticale e orizzontale di 0,32 centimetri. E' qui che puoi definire il posizionamento dei pulsanti posti sul righello. Modificando i parametri di default cambieranno automaticamente anche i rientri.


CONDIVIDI SU:

AREA COMMENTI

Scrivi commento

Commenti: 0